Programma

Metodologie didattiche

Il percorso formativo prevede il coinvolgimento degli allievi durante le lezioni in aula attraverso esercitazioni, lavori di gruppo, simulazioni e studi di caso.
All' interno del Master il Coordinatore didattico è costantemente presente in aula, a supporto delle attività didattiche e di orientamento.
Sono previste anche attività di tutorato svolte dai docenti del Master.

Materie del Master

Diritto del lavoro;
Diritto sindacale;
Diritto comunitario e comparato del lavoro;
Diritto internazionale del lavoro;
Sociologia del lavoro nel settore pubblico e privato;
Sociologia dell'organizzazione;
Relazioni industriali;
Economia del lavoro;
Organizzazione aziendale;
Direzione aziendale;
Statistica sociale;
Storia economica, dell'impresa e del movimento operaio;
Psicologia del lavoro;
Informatica generale e giuridica.

Oltre ad una parte generale che interessa tutti i partecipanti, ogni allievo ha l'opportunità di scegliere un percorso di approfondimento, della durata di 60 ore, fra quattro moduli specialistici: "Il lavoro nella P.A.: gestione e valutazione del personale pubblico"; "Mercato del lavoro: analisi ed interventi"; "Organizzazione e gestione delle risorse umane"; "Parità e pari opportunità nei luoghi di lavoro".

Lezioni

Le lezioni si svolgeranno il giovedì e il venerdì pomeriggio e il sabato mattina. Alla parte generale, propedeutica, seguiranno i moduli di approfondimento.

Orientamento al lavoro

Il Master prevede un percorso di orientamento al lavoro che si snoda attraverso la conoscenza del mercato del lavoro, gli strumenti per l' occupazione, le attività di ricerca di lavoro (redazione del curriculum vitae e della lettera di presentazione, colloquio di selezione, test delle selezioni aziendali).

Attività collaterali

Parallelamente alle lezioni del Master sono realizzate altre iniziative formative, fra le quali un Corso di informatica di base ed informatica giuridica dedicato alla consultazione delle banche dati giuridiche on line e off line e la visione di film sul mondo del lavoro. Un ampio spazio è dedicato alla rassegna stampa in cui gli allievi, guidati nella riflessione da un docente, leggono e commentano le notizie sul mondo del lavoro riportate dai più diffusi quotidiani nazionali e regionali.

Tirocini

Gli allievi sono avviati alla frequenza di tirocini, della durata di circa tre mesi, presso Aziende o Enti pubblici e privati, anche di ricerca.
La sede del tirocinio è concordata con ciascun allievo.
Per gli studenti lavoratori è prevista la possibilità che il periodo di tirocinio sia sostituito dall’elaborazione di una relazione concernente l’applicazione di quanto appreso durante le lezioni del Master alla propria realtà lavorativa. Tale elaborato è aggiuntivo alla tesi finale.

Tesi finale

Nel corso del primo trimestre di lezione, a ciascun allievo é assegnato un tema di ricerca da svolgere durante i mesi successivi, sotto la direzione di uno dei docenti del Master. Al termine della ricerca, ciascun allievo predispone un elaborato finale scritto, discusso e valutato da una apposita Commissione.

Crediti formativi

La partecipazione al Master comporta l'acquisizione di 60 crediti formativi universitari che maturano in attività di insegnamento teorico, in esercitazioni seminariali, in stage presso aziende, in discussione dell'elaborato conclusivo.
I crediti corrispondenti all'attività formativa (ripartiti nelle diverse aree disciplinari) sono acquisiti dallo studente con la frequenza del Master, lo studio individuale ed il superamento degli esami relativi alle principali materie di insegnamento del Master e la predisposizione e la discussione dell’elaborato finale. Al termine del Master, a coloro che hanno acquisito i 60 crediti, é rilasciato un attestato.